Home > Documenti, Manifestazioni > Perchè il CPU ha deciso di aderire alla manifestazione della FIOM?

Perchè il CPU ha deciso di aderire alla manifestazione della FIOM?


Intervento di Enrico Natalizio, voce della CPU, dal palco della manifestazione del 16 ottobre a Roma

http://iptv.cgil.lombardia.it/web/CanaleTematico.aspx?ch=43&fl=3020&mode=

Il CPU non è solo un altro gruppo che si agita, manifesta, fa rumore, ma un movimento capace di riconoscere il valore dell’esperienza di tutti i lavoratori.

Enrico apre infatti il suo intervento spiegando il senso della presenza del CPU a fianco dei lavoratori della FIOM: “… andiamo a dirlo ad un lavoratore della FIOM che noi siamo 60.000, 70.000 in tutta Italia e non abbiamo un rappresentante in nessun organo di governo degli atenei. Andiamo a sentire cosa ne pensano loro, che siamo invisibili e il peso dell’università è tutto sulle nostre spalle”.

“Questa vostra consapevolezza, di essere lavoratori e di essere precari, all’università viene bloccata fin dall’inizio, perchè ci fanno credere che noi siamo dei privilegiati, che non siamo dei lavoratori e che non siamo dei precari”.

Ascoltate tutto l’intervento e utilizzate i commenti per interagire con noi che scegliamo quali notizie dare. Sia che siate d’accordo con le nostre scelte, sia che non lo siate.

Valentina

Advertisements
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: