Home > Antenne Precarie, Documenti, Leggi > Proposta di legge del PD per lo sblocco dei contratti

Proposta di legge del PD per lo sblocco dei contratti


Il Partito Democratico ha presentato una proposta di legge (C. 4280) per lo sblocco dei contratti e dei concorsi da ricercatore a tempo indeterminato banditi prima dell’entrata in vigore della legge 240.

Immediate la reazione del ministro Gelmini (che evidentemente in questi mesi non si è resa conto dello stato di paralisi nel quale la “riforma” ha gettato l’università italiana) e la replica della capogruppo del PD in Commissione Cultura, On. Ghizzoni.

Il testo della proposta di legge:

CAMERA DEI DEPUTATI

XVI LEGISLATURA

Proposta di legge

di iniziativa dei deputati

Ghizzoni, Nicolais, Tocci, Bachelet, Mazzarella

(Disposizioni urgenti in favore di giovani studiosi)

Art. 1
(Immediata applicabilità delle norme in materia di contratti a tempo e dottorato di ricerca)

  1. All’articolo 22, comma 7, della legge 30 dicembre 2010, n. 240, è aggiunto, in fine, il
    seguente periodo: “Nelle more dell’emanazione del decreto di cui al precedente periodo si
    applica in via provvisoria l’importo minimo di cui al decreto ministeriale 26 febbraio 2004
    n. 45, salvo successivo eventuale conguaglio.”.
  2. Fino all’emanazione dei regolamenti d’ateneo di cui all’ articolo 24, comma 2, le procedure
    di selezione trovano immediata attuazione, sono effettuate da una commissione di tre
    membri nominati dal consiglio di dipartimento e si svolgono secondo le disposizioni di cui
    allo stesso comma.”
  3. All’articolo 29, comma 2, della legge 30 dicembre 2010, n. 240, sono aggiunte, in fine,
    le seguenti parole: “Le università portano comunque a compimento tutte le procedure
    concorsuali bandite, per posti di ricercatore, precedentemente all’entrata in vigore della
    presente legge, a tal fine avvalendosi delle normative in vigore al 31 dicembre 2010.
    Qualora l’assunzione sia impedita dalle restrizioni finanziarie sopravvenute, i ricercatori
    vincitori di concorso possono essere chiamati, con deliberazione degli organi competenti, da
    altri atenei che abbiano disponibilità di posti. Il comma 28 dell’art. 9 della legge 122 del 30
    luglio 2010, non si applica per le assunzioni dei ricercatori universitari.
  4. Le università e i soggetti di cui all’articolo 22, comma 1, possono in ogni caso procedere
    al rinnovo, qualora previsto dal bando originale, degli assegni di ricerca banditi
    precedentemente all’entrata in vigore della presente legge ai sensi dell’articolo 51, comma
    6, della legge 27 dicembre 1997, n. 449, e dei contratti stipulati ai sensi dell’articolo 1,
    comma 14, della legge 4 novembre 2005, n. 230.”, prevedendo comunque l’applicazione nei
    contratti rinnovati della disposizioni del comma 6 dell’art. 22 della legge 30 dicembre 2010,
    n. 240;
  5. All’articolo 18, comma 5, della legge 30 dicembre 2010, n. 240, aggiungere, in fine, le
    seguenti lettere: “g) titolari di contratti, per attività di ricerca, stipulati, a qualsiasi titolo,
    dalle strutture dell’ateneo in data antecedente al 29 gennaio 2011.”.
  6. All’articolo 19, comma 2, della legge 30 dicembre 2010, n. 240, le parole “numero 1) della
    lettera b) del” sono soppresse;

Advertisements
  1. selena
    21 aprile 2011 alle 16:35

    La situazione dei Ricercatori a Tempo Determinato nominati ai sensi dell’articolo 1,comma 14, della legge 4 novembre 2005, n. 230 (legge Moratti) risulta oggi essere alquanto incerta. Moltissimi contratti sono in scadenza e nessun RTD sa se il proprio contratto verrà rinnovato o meno. Gli Atenei sono bloccati. Considerando che i tempi necessari per nuovi regolamenti, bandi ed espletamento delle procedure utili ad assumere i nuovi ricercatori a tempo determinato previsti dalla legge gelmini (un anno? due anni?) perchè il Governo non permette agli Atenei di rinnovare nel frattempo i contratti esistenti?
    Qualcuno ha notizie positive sulla possibilità di rinnovi?

  2. 21 aprile 2011 alle 20:08

    A me è scaduto un TD lo scorso 14 febbraio e sono ancora in attesa del rinnovo…

  1. 15 aprile 2011 alle 16:35

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: