Home > Avvisi, Documenti, Leggi > Tre mesi dopo: si può tornare a bandire assegni di ricerca e si possono rinnovare i TD Moratti

Tre mesi dopo: si può tornare a bandire assegni di ricerca e si possono rinnovare i TD Moratti


Il MIUR ci ha messo ben tre mesi (inefficienza o altro?) per partorire una nota che finalmente consente alle università di bandire i nuovi assegni di ricerca utilizzando i nuovi importi minimi, ancora in corso di registrazione, e dà il via libera anche ai rinnovi dei vecchi contratti da ricercatore a TD stipulati in base alla legge Moratti (quest’ultima possibilità, a dire il vero, avrebbe dovuto essere ovvia in base al principio del tempus regit actum, ma inspiegabilmente molte università hanno preferito attendere il lento pronunciamento ministeriale…).

La nota può essere letta sul sito dell’APRI.

Annunci
Categorie:Avvisi, Documenti, Leggi
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: